mercoledì 17 marzo 2021

Chiediamo rispetto per i nostri diritti



Qui non si tratta di essere favorevoli o contrari al vacXino anti CovXd, ma di ribadire il sacrosanto diritto di avere vacXini sicuri e a libertà di scelta. Questioni che sono chiaramente un tabù, taciute dalla televisione, dalla radio e dalle principali testate a diffusione nazionale.

Al 26 febbraio 2021 sono state valutate 30.015 segnalazioni su un totale di 4.118.277 dosi somministrate (fonte Comunicato stampa Aifa 10 marzo 2021). Se consideriamo il numero di oltre 100.000 morti con il CovXd che ci viene sventolato davanti ogni giorno, un approfondimento è doveroso.

Dall'Italia parte il 44% delle segnalazioni europee di effetti collaterali (19.979 su 54.828, al 13 febbraio 2021) e i dati risultano sottostimati (Fonte Ema, Agenzia Europea per il farmaco).

Qui si sta negando l'evidenza dei fatti. Giornalisti, questa è disinformazione!

Nella classifica per la libertà di stampa, l'Italia appare soltanto in 41° posizione (fonte Reporter Without Borders 2020).

Anna Arietti

Alcune parole sono state modificate, sostituendo una lettera con la ics maiuscola. Impegniamoci tutti a non menzionare più il male. Non diamogli più energia.

"Se guardiamo ciò che succede nella nostra società da alcuni decenni, ci accorgiamo che stiamo subendo una lenta deriva alla quale ci abituiamo. Un sacco di cose, che ci avrebbero fatto orrore 20, 30 o 40 anni fa, a poco a poco sono diventate banali, edulcorate e – oggi – ci disturbano solo leggermente o lasciano decisamente indifferenti la gran parte delle persone. In nome del progresso e della scienza, i peggiori attentati alle libertà individuali, alla dignità della persona, all’integrità della natura, alla bellezza ed alla felicità di vivere, si effettuano lentamente ed inesorabilmente con la complicità costante delle vittime, ignoranti o sprovvedute”. Noam Chomsky

"Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di momentanea sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza". Benjamin Franklin

#disinformazione #negarelevidenzadeifatti #servechiarezza #liberascelta #giornalisti #libertadistampa #pensiero #nonsiamoranebollite #piucultura #noileggiamo

I diritti relativi ai testi, alle fotografie e ai video presenti in questo portale, ove non diversamente indicato, sono di proprietà di chi collabora con noi e degli autori stessi.

L’utilizzo di piccole parti è concesso a condizione che venga sempre citata la fonte, nome e cognome dell’autore e questo sito web. Siamo grati a coloro che ce ne daranno comunicazione.

Per informazioni o segnalazioni potete scrivere a cartabiancamedia(at)gmail.com

1 commento: