martedì 6 aprile 2021

Sbocciano i fiori di ciliegio e nuovi pensieri




di Anna Arietti

Lungo un viale di Cossato, i ciliegi selvatici sono in fiore. La mia amica giapponese dice che non è soltanto un piacere guardarli; in essi si riflette anche il senso della vita e della morte: sbocciano e appassiscono. Si esprimono in modo fugace e intenso, destando meraviglia. Vivono come anche le persone vorrebbero, lasciando qualcosa di buono.

I petali di un rosa tenue si staccano, cadono ovunque come pioggia leggera, anche su di me. Ogni tanto passa qualcuno con la mascherina sul viso e lo sguardo basso. In un altro periodo avrei richiamato l'attenzione, oggi no. "La conoscenza è per coloro che la cercano", mi è stato detto. Penso che possa valere anche per la fioritura, come per qualunque altra circostanza su cui meriti fare chiarezza: le notiamo soltanto quando è il momento. Non prima. La maggior parte di noi cerca conferme alle proprie idee, senza metterle in discussione.

Guardo i petali sul marciapiede, tra i fili d'erba, e ancora immagino che siano messi lì per gli sguardi che non si alzano, quando una donna si accorge di me. Si stupisce per i fiori: "Più tardi verrò anch'io a fotografarli". Mi allontano e un uomo, che mi osserva da un bel po', si fa avanti, estrae dalla tasca il cellulare e inizia a scattare foto.

In Giappone, sono i giorni del rinnovamento, di separazioni e di nuovi incontri. Forse vale anche per me: dovrei tacere? Oggi però senza la mia presenza nessuno avrebbe notato la bellezza del viale.

Anna Arietti
(testo e immagine di copertina)


Cadono i fiori di ciliegio
sugli specchi d’acqua della risaia:
stelle, al chiarore di una notte senza luna

Haiku di Yosa Buson

Reiji Hiramatsu


Video in preparazione
Link: 


Ciliegi in fiore in Giappone

Le fotografie
scattate al viale
 di Cossato
 risalgono
 al 24 marzo 2021

I diritti relativi ai testi, alle fotografie e ai video presenti in questo portale, ove non diversamente indicato, sono di proprietà di chi collabora con noi e degli autori stessi.

L’utilizzo di piccole parti è concesso a condizione che venga sempre citata la fonte, nome e cognome dell’autore e questo sito web. Siamo grati a coloro che ce ne daranno comunicazione.

Per informazioni o segnalazioni potete scrivere a cartabiancamedia(at)gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento