lunedì 20 maggio 2019

Oggi voglio essere pioggia

Oggi voglio essere pioggia
mischiarmi con la terra
finire nei tombini
morire in mezzo al fango
e la cenere grigiastra
lasciata dai cadaveri
di cui non c'è più traccia
E quando poi mi laverò la faccia
- con acqua di pozzanghera o
cristallo di sorgente -
non avrò più niente per cui piangere,
nulla potrà più farmi male.
(Testo e immagine di Enea Grosso)