domenica 21 febbraio 2016

(Due poesie brevi, Presepe Gigante a Marchetto)

 Il Nonno "Richin"

Il mio piccolo nonno
piangeva tante volte
quando l'impeto dolcissimo
del fiume del suo amore
travolgeva le sponde
e diventava mare
per cullare i miei sogni.



Oro e argento

Nel sorriso di mio nonno
c'era l'oro dolce e umile
dei saggi
e l'argento dei suoi anni
 lo rendeva più caro
come un piccolo tesoro
da tenere al sicuro
fra i gioielli del cuore
Enea Grosso

 Il Nonno Richin e la Nonna Elidia abitavano a Mosso Santa Maria nella Frazione Marchetto,  nota per il Presepe Gigante, cui si riferiscono le due foto.

Nessun commento:

Posta un commento