mercoledì 23 gennaio 2019

- fisarmonica -




Chissà com'è possibile
dare il giusto ritmo
al sorriso
con una fisarmonica
che semina la musica
nell'aria indifferente
del centro
Sembra quasi facile
guardando 
quest'uomo 
sulla panca
che suona. 
(Testo e immagine di Enea Grosso)



domenica 20 gennaio 2019

- sciogliere la rabbia - -




Quando ti senti debole
puoi decidere di uscire
a comprare una spada
e conficcarla a fondo
fino al cuore 
del mondo.

Oppure puoi cercare 
un pennello
coprirti tutto il viso 
di rosso
e come fossi pazzo
ululare alla gente
che cammina per strada
e poi tornare a casa
e dipingere i muri
di uno spazio infinito.
                                                                               (Testo e immagine di Enea Grosso)

sabato 19 gennaio 2019

- se sei debole -


Salendo al Poggio Piergiorgio Frassati, Oropa (Biella)
Se sei debole
è meglio che tu uccida
la tua debolezza strisciante
in cammino
- verme solitario
pronto ad attaccare
dentro all'intestino
del tuo cuore 
posticcio
nero basilisco
mostro in miniatura
avido di marcio
e della tua paura
di sgranocchiare ghiaccio
e respirare  freddo
se sei stanco o hai sete
e resti invece 
fermo
fiacco 
 mendicare
affetto 
al cellulare
di chi vive nel mondo
e ne cerca i confini. 
                                                                (Testo e immagini di Enea Grosso)
Se sei debole è meglio che tu uccida la tua debolezza strisciante in cammino - verme solitario pronto ad attaccare dentro all'intestino del tuo cuore posticcio nero basilisco mostro in miniatura avido del marcio e della tua paura di sgranocchiare ghiaccio e respirare  freddo se sei stanco o hai sete e resti invece fermo fiacco  mendicare affetto al cellulare
di chi vive nel mondo e ne cerca i confini. 
Il Biellese ai piedi del Poggop Frassati. 


venerdì 18 gennaio 2019

La luna si è sciolta




La  luna si è sciolta 
nella neve
- o come potrebbero 
le cime
abbagliare la notte.

(Testo e immagine di Enea Grosso)

domenica 13 gennaio 2019

Ho amiche


Ho amiche 
che sono dei fiori
su un lago gelato
carezze 
in un giorno distrutto
Altre
che vedono tutto
con l'occhio del male
- il sole
una macchia spaziale
io come una spina
nel cuore.
Tutte ogni giorno
ringrazio
per il variopinto
mosaico
che cresce
nel tempo
con me. 

-amiche- 

(Testo e immagine di Enea Grosso)


L'immagine del sole come una macchia è scaturita da una frase letta tantissimi anni fa e che mi è rimasta impressa: " se l'invidia potesse guardare fissamente il sole non ne vedrebbe che le macchie" (Conte di Belvèze).
Per ogni  riga di poesia si potrebbero scrivere pagine di ringraziamenti. Ogni interazione smuove i milioni di ingranaggi nella mente e nell'anima e porta  a qualcosa di nuovo e a suo modo originale perché filtrato da noi. 

sabato 12 gennaio 2019

L'isola della felicità






Hai voglia di gridare
"Mi alzo,
vi lascio
il castello
di piombo
e me ne vado via
in cerca di fortuna"
- ma dove vuoi andare
se l'isola deserta
non la trovi nemmeno
a una passo dal tuo cuore
e la luna è soltanto
un disegno
di carta. 

- l'isola deserta è dentro di noi- 

(Testo e immagine di Enea Grosso)

giovedì 10 gennaio 2019

Ti giri





Ti giri
e il mondo non c'è più
Affondi i ramponi
nel vento

lungo

leggerezze

di ghiaccio
a strapiombo
nell'aria. 

- smarrimento -

(Enea Grosso)


Un grazie per le foto a Fabrizio Cappa Verzone, esperto montanaro biellese. 

martedì 8 gennaio 2019

Con una candela che brilla





Con una candela che brilla
lavoro con il cielo
acceso 
sopra al tavolo
e dalla montagna 
di carta
zampilla una luce
che allieta
la sera.

(Testo e immagine di Enea Grosso)






mercoledì 2 gennaio 2019

Ferma sulle rive del giorno



Ferma sulle rive
del giorno
- anatra 
che scivola
leggera
sui pensieri
e gli errori
armoniosa raggiera
nella sera 
del lago.

(Testo e immagini di Enea Grosso).



Dita




Dovrebbero insegnarci
appena nati
che le nostre dita
sono chiavi
e spalancano cieli
e disegnano mondi
che quasi non osiamo immaginare
bendati da prigioni
di carta.

(Testo e immagine di Enea Grosso)