sabato 14 agosto 2021

È festa a Sassaia (con breve video ricordo)



di Anna Arietti

Ne sento le voci, ancora prima di vedere le persone che si ritrovano oggi a Sassaia, piccolo borgo della Valle Cervo. 

L'appuntamento è la messa per San Silvestro a cui è dedicato l'oratorio, che una volta giustamente si celebrava alla fine dell'anno, quando i lavoratori stagionali, muratori e scalpellini, erano a casa. Ora invece si svolge ad agosto, con l'arrivo dei villeggianti. 

Ci sono donne in costume tipico e c'è l'amico Pietro. Conto una trentina di partecipanti, un numero grande per Sassaia, che vive la sua festa più sentita.

Nell'attesa, Pietro mi porta a vedere l'orto, dove i pomodori quest'anno non matureranno, se non a novembre, ma lo dice col sorriso. In lontananza suona il campanun di San Giovanni.

Verso le 16 arriva don Genesio dell'Opera Salesiana, accolto da tutti con un sospiro di sollievo, perché la messa sarebbe dovuta iniziare alle 15.30, ma c'è stato un malinteso.

Nell'omelia l'invito è a "spingere lo sguardo verso l'alto", pensiero che voglio ricordare. Il don confida poi di compiere 60 anni di sacerdozio, a cui segue uno spontaneo battimano.

Nella piazzetta attende un tavolo imbandito di dolcetti fatti in casa. Vivo un'atmosfera che sa di antico, distante dal mondo che corre fuori, troppo folle.

Pietro mi accompagna per un po' sul sentiero di casa. Prima di riprendere la provinciale, mi ritornano le immagini della festa, e ascolto i grilli.

Anna Arietti
(testo e immagini)

Collegamento al video, se non fosse visibile su smartphone: https://youtu.be/rGjxUr5fgK8

Durata del video: un minuto e 26 secondi


I diritti relativi ai testi, alle fotografie e ai video presenti in questo portale, ove non diversamente indicato, sono di proprietà di chi collabora con noi e degli autori stessi.

L’utilizzo di piccole parti è concesso a condizione che venga sempre citata la fonte, nome e cognome dell’autore e questo sito web. Siamo grati a coloro che ce ne daranno comunicazione.

Per informazioni o segnalazioni potete scrivere a cartabiancamedia(at)gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento