giovedì 17 ottobre 2019

La Cappella del Silenzio


Nella Kampin kappeli di Helsinki sono tutti benvenuti, ma la capienza è limitata e si entra un po' alla volta. E per quanto mi riguarda non so esattamente cosa mi aspetti.

domenica 13 ottobre 2019

I bambini di pietra


Il giardino è per me un luogo di intesa e di armonia. E l'idea mi ritorna in quel tardo pomeriggio fra gli alberi e il frinire di cicale. Qualcosa però mi chiede più attenzione. Sono le piccole statue dei bimbini in pietra, ognuno con un berretto rosso lavorato a maglia, colore che protegge e dà sicurezza, circondati da giochi e piccoli cumuli di sassi.

Dal bosco

venerdì 11 ottobre 2019

Tokyo, il festival di Bon Odori


È la sera più luminosa dell'estate. Ad ogni passo ci sfiorano yukata dai colori brillanti. Infinte tonalità di rosa e di rosso indossate dalle ragazze e sfumature di blu dei ragazzi. E del cielo. E del giallo delle lanterne. Sono anche i toni della musica, i ritmi dei tamburi taiko e dei passi Roppon-jin ondo. Yukata è l'abito simile al kimono, più semplice da indossare e più leggero. L'occasione è il festival di Bon Odori, antica ricorrenza buddista in cui si onorano gli spiriti degli antenati e che, nel tempo, si propone come momento per ricongiungere la famiglia.

martedì 1 ottobre 2019

La baita dell'Ugo


Nella selvaggia Valle Sessera il flusso dei visitatori segue il Cammino di San Carlo, attraversa il ponte sospeso e raggiunge il Santuario del Cavallero. Oppure, d'estate scende a tuffarsi nelle lame. Non io. La mia meta si trova lungo la sponda sinistra del torrente. È dove sventola la bandiera tricolore, in località Porcile di Portula.