giovedì 20 ottobre 2016

Antichi meli nel terreno del nonno


Un appezzamento di terra ereditato dal nonno, qualche pianta di melo e un cuore romantico sono gli elementi che animano il grimaldello di Stefano Temporin, 32 anni, di Quaregna. Sono il ferretto che pian piano apre il portone, quello che creerà una delle nuove opportunità economiche su cui il territorio biellese potrà contare. Non può essere diversamente, perché ci sono sentori di bellezza e di valori. 
(continua su http://www.biellacronaca.it/pages/antichi-meli-nel-terreno-del-nonno-fotogallery-9944.html)
Anna Arietti
pubblicato su BiellaCronaca.it il 20 ottobre 2016
titolo: "Antichi meli nel terreno del nonno", riproduzione riservata

Nessun commento:

Posta un commento