mercoledì 31 agosto 2016

La borgata con un solo abitante


Sempre più intolleranti a tutto, compresa la mosca che si posa ripetutamente sul braccio, viene voglia di cercare appigli che ci smentiscano. Che scovino belle persone. È allora che, il giorno in cui si finisce in una borgata di Curino sulle colline del Biellese Orientale, si ha la percezione di essere in un luogo un po' speciale.

sabato 27 agosto 2016

M'immagino la gioia




M'immagino la gioia
come una girandola
ubriaca di colori
un vortice di petali
di tutti quanti i fiori
che profumano il mondo.

(Enea Grosso)



giovedì 25 agosto 2016

L'alba al Tracciolino


Una levataccia. Forse, per qualcuno. Svegliarsi troppo presto e male può accadere, ma ad attendere l'alba al Tracciolino non si è costretti da nessuno. Rinunciarvi del resto è come perdersi un pezzo di vita.

mercoledì 24 agosto 2016

Luoghi che sono poesia. Monte Camino, Capanna Renata.

Panorama dal Monte Camino verso la Valle Cervo e il Monte Barone tra le nuvole


 "Il Paradiso è sempre stato collegato all'idea di altezza e di vetta nelle civiltà più diverse ed in epoche lontane. Nel Vecchio  Testamento taluni esegeti propongono addirittura che il nome del Dio incomunicabile ebraico, 'Jahvé', possa essere anche inteso come 'il Dio dei monti'. "
 (Ruben De Lorenzo, "Quando l'alpinismo incontra il cielo")


Il Mucrone visto dalla cappella del Monte Camino


 "...ogni tentativo di ascensione esige di abbandonare la pianura, luogo simbolico del sensibile e della coscienza comune..."
  (Ruben De Lorenzo, "Quando l'alpinismo incontra il cielo")


Il Mucrone visto dal Monte Camino
"Lo stesso termine 'paradiso', con riferimento all'etimo caldaico 'pardes' e a quello sanscrito 'paradesha', significa 'paese straniero', ma anche 'contrada elevata','regione suprema','altezza montana'. E' peraltro sulla cima del purgatorio che lo stesso Dante colloca il paradiso terrestre."
(Ruben De Lorenzo, "Quando l'alpinismo incontra il cielo")  

Panorama dal Cervino (a sinistra, con poca neve!) fino alla Capanna Regina Margherita (4550mt) visibile col binocolo

In lontananza l'inconfondibile profilo del Monviso, così bello da essere  'testimonial' dalla Paramount Pictures
Il lago di Viverone


A pochi metri dalla cima del Monte Camino, la Capanna Renata vi accoglie  colorata e festosa come un sorriso d'estate.

Fiori affacciati sul Biellese

  Gentilezza e poesia sono di casa in questa piccola oasi montana  le cui pareti brillano di colori e di frasi gioiose, garbate pillole di buon umore e saggezza messe lì a disposizione di chi voglia soffermarsi a leggerle.




Sappi di essere un mondo in piccolo, in te ci sono il sole, la luna e le stelle.
Renata
Probabilmente Chiara - che gestisce il rifugio - come molti saggi conosce l'incredibile forza delle parole, la cui segreta magia costantemente forgia le persone e il mondo. 



Sugli scaffali della Capanna Renata: "Vette- Quando l'alpinismo incontra il cielo" di Ruben De Lorenzo, Ed. Uni Service

lunedì 22 agosto 2016

Le stelle di Sassaia


"Stelle son chiamate le donne di Sassaia, non in omaggio alla loro bellezza, o perché siano immaginate solitarie lassù, sulla montagna, verso cui noi dal basso alziamo lo sguardo per vedere le stelle vere, ma perché lavorano da una stella all'altra. Si levano con la stella del mattino e si coricano con la stella della sera e non cessano mai di lavorare".

da "La Bursch", 1964 - fonte sito di Sassaia

Sassaia è una frazione di Campiglia Cervo




la Valle Cervo vista da Sassaia

Artignaga, fotografie

Alpe Artignaga, 1373 metri s.l.m. in Val Sessera